M° Mirko Maltoni

M° Mirko Maltoni

M° Mirko Maltoni

Il M° Mirko Maltoni ha iniziato gli studi musicali a quattordici anni sotto lo guida della pianista Anna Baldrati fino al diploma raggiunto col massimo dei voti.

Ha seguito corsi di perfezionamento con il M° Nazzareno Carusi, M° Massimiliano Ferrati e M° Bruno Canino. Col M° Pier Narciso Masi ha ottenuto il Diploma Master di musica da camera all 'Accademia "Incontri col Maestro"di Imola.

Nel febbraio 2012 ha conseguito la laurea con lode di 2° livello in clavicembalo sotto lo guida della clavicembalista Marina Scaioli al Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara.

La passione per lo musica da camera lo ha portato a collaborare con maestri di fama internazionale quali Sir James Galway, Lady Jeanne Galway, RaffaeleTrevisani, Bulent Evcil, Claudio Barile, Nicola Mazzanti, Michele Marasco, Andrea Griminelli, Andrea Oliva, Cristiano Rossi, Szabolcs Szilàgyi, Leo Nucci, Giancarlo Parodi, ecc...

Dal 2002 collabora, come pianista accompagnatore, in diversi concorsi e master con l'Istituto Superiore di Studi Musicali "G. Verdi" di Ravenna.

Diplomato in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra. Ha studiato direzione d’orchestra con il M° Maurizio Benini perfezionandosi poi con i Maestri Julius Kalmar e con Louis Salomon.

Ha studiato composizione al Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna con il M° Paolo Aralla. Si è diplomato ai Corsi di Perfezionamento di Composizione presso l’Accademia di Santa Cecilia di Roma con il M° Azio Corghi.

Ha partecipato, per cinque stagioni, nelle vesti di pianista, direttore, compositore e assistente musicale al Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano collaborando con artisti quali Alessandro Corbelli, Beppe De Tomasi, Allan Evans, Dieter Kaegi, Enrique Mazzola, Angelo Romero, Luciana Serra.

E’ stato maestro collaboratore al Teatro “Rossini” di Lugo dal 1997 al 2006. E’ stato maestro sostituto al Teatro Valli di Reggio Emilia per l’opera “Il Processo” di A. Colla con la regia di Daniele Abbado. Ha inaugurato la stagione del “Lugo Opera Festival 2004” dirigendo “La Scala di Seta” di G. Rossini.

Con il M° Pier Narciso Masi solista al pianoforte ha diretto il Concerto in re maggiore di Haydn. Nell’ambito del progetto “Opera Domani” per l’As.Li.Co di Milano ha diretto “Falstaff” di G. Verdi. Con il “Duo Clavier” ha inciso l’opera integrale per pianoforte a quattro mani di Ludwig van Beethoven.

E’ autore di una trascrizione per quartetto d’archi e pianoforte a quattro mani di “Pierino e il Lupo” di Prokof’ev per uno spettacolo con Ivano Marescotti.

Le sue composizioni “Esperia” e “Impronte” sono state eseguite all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Maestro del coro dei “Canterini romagnoli F. B. Pratella” di Lugo dal 1990 ha ottenuto il primo premio in due edizioni del “Concorso per Cante romagnole” bandito dalla Società Canterini Romagnoli di Ravenna con le cante “Vos” e “Ravena” su testi del poeta Nevio Spadoni.

Dal 2010 è direttore dell’orchestra dei corsi di perfezionamento musicale “Marco Allegri” di Castrocaro. È docente di pianoforte e armonia presso la Scuola di musica “G. e L. Malerbi” di Lugo dove ricopre l’incarico di direttore artistico.